[GUIDA – Parte 6] Esperienza di domotica: Acesso da remoto a Home Assistant (Hass.io)

Prima di poter far funzionale Google Assistant sul nostro Hass.io  bisogna per forza attivare l’accesso remoto  a Home Assistant e la certificazione SSL(https) perchè come prima cosa si può comandare anche Home Assistant da remoto, con SSL si criptano i dati e la connessione e come seconda cosa se dovete attivare anche Google Assistant serve per farli comunicare e Google fa richieste solo su indirizzi https (con certificato SSL) se si ha un inidirizzo http (senza certificato SSL) non neanche salvare la configurazione.

Andiamo a vedere cosa abbiamo bisogno: ci serve un indirizzo DDNS, che è un indirizzo dato da un sito che fornisce il servizio e permette di avere accesso alla propria rete casalinga/lavoro anche se non si posside un inidirizzo IP pubblico statico (per più info: https://it.wikipedia.org/wiki/Dynamic_DNS ), il servizio che andremo a utilizzare noi è DuckDns che viene supportato da Hass.io con un Addon.

come prima cosa bisogna installare l’addon, andate nella tab Hass.io e poi nella sezione Add-on store cercate l’Addon “Duck Dns” aprite la pagina, installatelo e lasciate finire finchè il tasto install non diventi verde e vi porti alla pagina di configurazione dell’ Addon.

Adesso andiamo sul sito DuckDns.org create il vostro account e poi il dominio, ritorniamo nella pagina dell’addon di duckdns e nella sezione config, aggiungete la configurazione come in foto.

Acept_terms da false modificate in true, dove c’è scritto token dopo i due punti togliere null e tra le virgolette mettere il token che trovate nel vostro account di duckdns e nelle parentesi quadre dopo domains togliere null, tra le virgolette mettere il proprio indirizzo DDNS e premete save.

A questo attivate auto update e avviate lo script, ma per poter accedere da remoto a home assistant bisogna aprire la porta 8123 sul proprio router ( vi lascio una guida voi invece di usare l’indirizzo del pc come fa vedere la guida dovete mettere quello del vostro raspberry pi ).

Adesso per accedere dovete usare l’indirizzo DDNS così: https://nomedominio.duckdns.org:8123 e potete accedere da remoto a Home Assistant e attivare Google Assistant che farà vedere nella prossima guida.


Se volete Donare per avere più progetti: paypal.me/itchsblog

Sono un appassionato di informatica e ho studiato 5 anni come perito informatica, adesso mi diletto nella domotica open source e non. Sono un appassionato di tecnologia in generale e soprattutto smartphone, PC, arduino e Raspberry Pi. Sono il fondatore e unico scrittore di questo blog, le guide e gli articoli fatti sono tutti provati da me prima di postare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: