In questa guida o approfondimento voglio spiegare e capire il motivo perché Apple non permette di configurare HomeKit su Mac OS dando le informazioni su come farlo senza avere un iPhone proprio, ma avendo un Mac.

Per poter fare questa cosa bisogna avere un iPhone prestato collegato alla stessa rete del vostro server Home Assistant e un computer Mac OS.

Iniziamo, andiamo su Home Assistant nelle impostazioni –> integrazioni e nel tasto + cerchiamo e configuriamo HomeKit, alla fine dovremmo avere una notifica dal sistema di HA con il codice o QR code da usare nell’app home di Apple per configurare.

Prendete l’iPhone prestato e togliete l’account apple già inserito nel telefono, mette il vostro che usate su Mac OS, se non collegato collegste l’iPhone alla stessa rete di HA.

Adesso aprite l’app HomeKit e scannerizzate il QR Code che da HA o inserite il codice, configurate la vostra casa e togliete il vostro account dall’iPhone prestato e recatevi con il Mac nell’app home (casa) e adesso vedrete che avete tutti i dispositivi utilizzabili( anche con Siri).

Preciso che per usarlo dovete stare sulla stessa rete del vostro server HA e non potete usare da remoto l’app (per usarla da remoto dovete avere un dispositivo apple nella rete di casa con il proprio account che fa da server.

La cosa che non capisco é perché posso fare tutto quello che faccio con l’app su iPhone, iPad e Apple TV, ma su Mac OS non si possono configurare dispositivi, ma solo gestirli, fare da server e usare siri.

Apple adesso con l’arrivo dei suoi nuovi processori ARM potrebbe fare un porting della stessa app iPad su Mac OS, si sta tagliando fuori un sacco di sviluppatori di domotica che vorrebbero usare HomeKit, ma configurare tranquillamente seduti davanti al loro Mac.

Siri non mi piace molto da usare per la domotica perchè non è così smart come google assistant o siri, i comandi di alcuni dispositivi o sensori non sono così integrati bene o non danno le risposte adeguate

Apple hai un sistema di domotica così ben fatto perchè non sistemarlo e renderlo più “smart”? perchè non permettere di configurare dispositivi anche da Mac OS? Mac mini potrebbe essere un ottimo server per domotica

Gruppo Telegram: group.homeassistantitalia.it

Se volete avere notifiche sui post seguite: https://t.me/itchsblog

 

Acquistate con il mio link Amazon: https://amzn.to/2UTiFzL


Se volete Donare per avere più progetti: paypal.me/itchsblog

Ti è piaciuto? Prenditi un secondo per supportare Itech's Blog su Patreon!