In questa guida vi voglio portare ad avere hassio installato, configurato con wifi e Samba – SSH per arrivare almeno ad avere la base del vostro sistema di domotica funzionante senza problemi.

Come prima cosa andiamo qui e scarichiamo l’immagine di hassio  per il vostro dispositivo:

          1. Scarichiamo Balena Etcher da QUI e installiamolo
          2. Inseriamo la Micro SD sul PC
          3. Adesso apriamo il programma e flashamo Micro SD seguendo la guida del programma
          4. Finito di flashare inseriamo la USB e inseriamo la corrente nel Raspberry
          5. Colleghiamo in LAN il Raspberry e andiamo alla pagina di Home Assistant http://ipraspberry:8123 e aspettiamo 20 minuti come scritto
          6. Configuriamo l’utente e password e accediamo
          7. Adesso per il wifi dopo varie peripezie ho trovato solo questa soluzione da SSH
          8. andate in Hassio —> addon store e installate SSH & Web Terminal, configurate la password sia per ssh che per web terminal e finchè non avete ssl attivo mettete false ssl per web terminal e aggiungete il packages networkmanager come in foto:                                                                           
          9. Adesso diamo questi comandi o avendo putty o tramite web terminal (http://ip:7681): nmcli radio (controlliamo se il wifi è attivo), nmcli device wifi rescan(ricerca le reti), nmcli device wifi(mostra le reti wifi), nmcli device wifi connect YOUR_SSID password YOUR_WIFI_PASSWORD (per connettere), nmcli con show (per vedere se è connesso), nmcli connection delete CONNECTION_NAME (se vuoi disconneterti), ip addr show (vedere l’ip), come in foto (questa è la guida) :                                                                                                 
          10. Adesso installiamo samba sempre da Hassio —> addon store e configuriamolo, così:

            [php light=”true”]
            {
            "workgroup": "WORKGROUP",
            "username": "hassio",
            "password": "password",
            "interface": "",
            "allow_hosts": [
            "0.0.0.0/0"
            ],
            "name": "hassio",
            "guest": true,
            "map": {
            "config": true,
            "addons": true,
            "ssl": false,
            "share": true,
            "backup": true
            }
            }
            [/php]

          11. Per accedere da Windows o dalla barra di ricerce dexplora risorse cerchi \\hassio o lo cerci nella cartella reti e accedete con user e password impostate in precedenza.
          12. Adesso potete installare anche il configurator (è un editor con file manager) nell’addon store e configuriamolo:

            [php light=”true”]
            {
            "username": "admin",
            "password": "password",
            "ssl": false,
            "certfile": "fullchain.pem",
            "keyfile": "privkey.pem",
            "allowed_networks": [
            "192.168.0.0/16",
            "172.30.0.0/16"
            ],
            "banned_ips": [
            "8.8.8.8"
            ],
            "banlimit": 0,
            "ignore_pattern": [
            "__pycache__"
            ],
            "dirsfirst": false,
            "enforce_basepath": false,
            "notify_service": "persistent_notification.create"
            }
            [/php]

          13. Adesso o tramite il configurator o samba inserite questa configurazione nel file configuration.yaml per entrare direttamente da interfaccia di Home Assistant al configurator e terminale:

            [php light=”true”]
            panel_iframe:
            configurator:
            title: Configurator
            icon: mdi:wrench
            url: http://ip:3218
            terminal:
            title: Terminal
            icon: mdi:console
            url: http://ip:7681
            [/php]

          14. Riavviate Home Assistant e avrete tutto pronto

Adesso avete Hassio configurato per lavorare!

Server Discord: https://discord.gg/CTCrSm5

Gruppo Telegram: https://t.me/HomeAssistant_Rpi

Se volete Donare per avere più progetti: paypal.me/itchsblog

Ti è piaciuto? Prenditi un secondo per supportare Itech's Blog su Patreon!