In questa parte vi faccio vedere come installare gli addon principali e configurarli al meglio per un uso migliore di Home Assistant e Hassio.

Questi che vi indico nello screen sono gli addon principali che di solito si installano in Hassio

Ecco adesso vi posto le configurazioni che va inserita nei vari addon (non sono configurazioni di Home Assistant, ma degli addon):

File editor non serve mettere configurazioni specifiche, ma solo attivare quello indicato nella foto qui sotto.

Mosquito Broker server per collegare in mqtt i dispositivi che lo supportano senza passare dai server di cloud delle varie aziende, qui sotto vi posto la configurazione da usare:

logins:
- username: user
password: password
anonymous: true
customize:
active: true
folder: mosquitto
certfile: fullchain.pem
keyfile: privkey.pem
require_certificate: false

e dovete attivare queste funzioni

Il server samba serve attivarlo per chi non ha molta esperienza con i comandi linux e con la tecnologia linux, io consiglio a tutti di usarlo, qui sotto vi lascio la configurazione:

workgroup: WORKGROUP
username: user
password: password
interface: ''
allow_hosts:
- 0.0.0.0/0
veto_files:
- ._*
- .DS_Store
- Thumbs.db
- icon?
- .Trashes
name: hassio
guest: true
map:
config: true
addons: true
ssl: false
share: true
backup: true

e bisogna attivare queste spunte nello screen qui sotto

Il Terminal & SSH è l’addon che insieme a quello samba è uno dei più importanti e da attivare per primo, se per poter dare comandi in terminale anche se Home Assistant non si avvia, qui sotto vi lascio la configurazione:

authorized_keys: []
password: password

Qui sotto vi lascio le spunte che bisognano attivare:

Come ultimo addon che io considero importante, ma non è fondamentale è quella di MariaDB che sostituisce il DataBase nel file, il DataBase nel file è molto fragile e si corrompe facilmente, io lo consiglio e qui sotto vi lascio la configurazione da inserire:

databases:
- homeassistant
logins:
- username: root
host: '%'
password: password
rights:
- username: root
host: '%'
database: homeassistant
grant: ALL PRIVILEGES ON

Queste sono le spunte da attivare

Queste sono le configurazioni che vanno inserite negli addon, nella prossima parte vedremo la configurazione che fa inserita in Home Assistant per poterle integrare e usare (almeno gli addon che ne hanno bisogno).

Gruppo Telegram: group.homeassistantitalia.it

Se volete avere notifiche sui post seguite: https://t.me/itchsblog

 

Acquistate con il mio link Amazon: https://amzn.to/2UTiFzL


Se volete Donare per avere più progetti: paypal.me/itchsblog

Ti è piaciuto? Prenditi un secondo per supportare Itech's Blog su Patreon!